Oliver Matz

foto-Oliver-Matz2

OLIVER MATZ
Direttore Accademia di Zurigo

Oliver Matz è Direttore Generale della Zurich Dance Academy, Zurich University of the Arts.

Nato e cresciuto a Rostock, ha frequentato la Berlin State Ballet School (sotto la guida del Prof. Martin Puttke) e si è unito alla German State Opera nel 1980, ballando nella compagnia come solista e ricoprendo il ruolo di ambasciatore internazionale per 25 anni.

Premi e onorificenze

Tra i premi e le onorificenze assegnati a Oliver Matz spicca il Youth Art Award nella Repubblica Democratica Tedesca. Nel 1983 vince la medaglia di bronzo alla Varna International Ballet Competition e il primo premio alla National Ballet Competition della Repubblica Democratica Tedesca. Un anno più tardi vince la medaglia d’oro all’Helsinki International Ballet Competition e nel 1986 la medaglia d’oro all’International Ballet Competition a Jackson negli USA.

Nel 1999 la sua interpretazione di Siegfried nello Swan Lake gli vale la candidatura al Prix Benois de la Dance. Oliver Matz ha ricevuto numerosi premi della critica per le sue interpretazioni dei principali ruoli nel “Macbeth” di Wassiljew, nell’ “Onegin” e nel “The Taming of the Shrew” di Cranko, così come per uno dei suoi più applauditi ruoli, Basilio, nel “Don Quixote”.

Come riconoscimento per i suoi eccezionali risultati artistici, è stato nominato “Berliner Kammertänzer” dal Ministro della Cultura tedesco nel 1995, primo ballerino in assoluto a ricevere la più alta onorificenza. Per i suoi traguardi, è stato nominato Honorary Member of the German State Opera nel 2004.

Repertorio

Il suo repertorio comprende le parti principali nei più grandi balletti classici quali Sleeping BeautySwan LakeThe NutcrackerGiselleLa BayadèreLa SylphideRaymonda, Don Quixote, Spartacus e Macbeth.

Ha interpretato ruoli da solista nei lavori tratti dal repertorio Balanchine, tra cui The Prodigal SonApollon MusagèteSymphony in CTheme and Variations, così come The Four Temperaments.
Ha riscosso grande successo per le sue interpretazioni nelle parti principali nell’Onegin e in The Taming of the Shrew di John Cranko. Coreografi e illustri personalità della danza internazionale quali Ray Barra, Patrice Bart, Michael Baryshnikov, Maurice Béjart, William Forsythe, Pierre Lacotte, Hans van Manen, Rudolf Nurejew, Roland Petit, Uwe Scholz, Yuri Vamos, and Wladimir Wassiljev per lui hanno creato ruoli o reinterpretazioni di grandi balletti classici.

Produzioni televisive e dvd

Nel 1997, ha interpretato il ruolo di Basilio nella trasmissione in diretta televisiva di uno dei grandi classici, il Don Quixote del Finnish National Ballet. Nel 1999 è apparso insieme alla prima ballerina Steffi Scherzer nella produzione televisiva francese del Grand Pas de Deux Don Quixote. Nel 1998 ha interpretato il ruolo del principe Siegfried nello Swan Lake del German State Opera Ballet e quello di Drosselmeyer nella produzione The Nutcracker, coreografato da Patrice Bart e diretto da Daniel Barenboim.

Apparizioni come ospite

Molte apparizioni come ospite e invitato negli eventi di Gala lo hanno portato in tutte le parti del mondo, incluse performances con rinomate Compagnie di balletto quali l’American Ballet Theater a New York, il Bayerischen Staatsballett, il Teatro alla Scala di Milano, il Finnish National Ballet, il National Ballet of Canada, il Royal Ballet London, lo Stuttgarter Ballett, e il World Ballet Festival a Tokyo. Oliver Matz ha inoltre ballato con famose ballerine internazionali tra cui Eva Evdokimova, Isabelle Guérin, Sylvie Guillem, Evelyn Hart, Margaret Illmann, Alessandra Ferri, Ludmilla Semenjaka e Steffi Scherzer.

Addio alle scene e nuovi progetti

Nel 2004, Oliver Matz ha concluso la sua carriera artistica e insieme alla sua partner Steffi Scherzer ha accettato la proposta della Zurich University of Music and Drama di  condurre la scuola di formazione professionale  in Svizzera. sotto la loro direzione, la Zurich Dance Academy, parte della Zurich University of the Arts, è divenuta uno dei più apprezzati organismi di educazione e formazione professionale per la danza e le arti.

Oltre ai suoi compiti e alle sue responsabilità come direttore generale, ha raggiunto grande successo come membro della TAZ Tanzakademie Zürich e docente per le classi di danza classica maschile. Molti dei sui allievi sono stati scritturati nelle più rinomate compagnie a livello mondiale e hanno trionfato nelle maggiori competizioni internazionali.

Oliver Matz ha ricevuto numerosi inviti per workshops e ha partecipato nella veste di giudice ai più acclamati concorsi di danza quali lo Youth America Grand Prix, il Japan Grand Prix, la South African International Ballet Competition, la Tanzolymp Berlin.